Le perle d’acqua dolce sono le più diffuse al mondo e grazie all’ampia gamma di colori, al carattere affascinante e al prezzo attraente sono amate tanto dai designer quanto dalle persone che scelgono di indossarle.

 

Le perle coltivate in acqua dolce si distinguono per lucentezza, inoltre presentano un’ampia varietà di dimensioni e colori, raggiungendo anche forme stravaganti. Pensa che una singola ostrica di fiume può produrre fino a 50 perle alla volta, anche se la produzione ‘classica’ è di 24-32 perle per mollusco.

Perle coltivate in d’acqua dolce: da dove provengono e come si producono?

 

Le perle d’acqua dolce sono prodotte dall’ostrica di fiume Hyriopsis Cumingii, principalmente in Cina.

 

All’interno di ogni mollusco vengono inseriti chirurgicamente dai 24 ai 32 minuscoli pezzi di tessuto del mantello proveniente da un’ostrica sacrificale della stessa specie con un processo noto come nucleazione. Una volta inseriti si creeranno altrettanti sacchi perliferi e le cellule epiteliali iniziano a secernere strati di madreperla, chiamata nacre.

 

Nel corso di 2-7 anni, le ostriche depositano svariati strati di madreperla che si solidifica e produce circa due dozzine di perle raggruppate all’interno di ciascuna valva dell’ostrica di fiume.

 

Una volta raccolte, le perle di acqua dolce vengono ordinate attentamente e abbinate per dimensioni, forma, colore e qualità per essere immesse sul mercato.

Perle d’acqua dolce: un arcobaleno di colori

 

Le perle fresh water, altro nome per chiamare le perle d’acqua dolce offrono una varietà di colori, forme e dimensioni più ampia rispetto a qualsiasi altro tipo di perla, rivelando un arcobaleno di colori pastello naturali, come la lavanda, il rosa e tutte le sfumature intermedie.

 

Le loro dimensioni vanno da minuscole perle di 1 o 2 mm di diametro a 15 mm e più. Le loro forme sono svariate: barocca, ovale, bottone, goccia, semi-rotonda e rotonda.

Una perla per ogni stile

 

Le perle fresh water d’acqua dolce sono una varietà comune e questo aspetto le rende particolarmente accessibili, ma le forme rotonde e semi-rotonde sono particolarmente rare nelle perle d’acqua dolce (appena il 5% del totale raccolto).

 

Se desideri indossare un gioiello, ad esempio un anello assemblato con perle d’acqua dolce rotonde, ricorda che si tratta di una selezione particolarmente sofisticata e che il valore sarà adeguato al loro grado di rarità.