Genisi come pulire le perle

 

Come pulire le perle_ Genisi Pearls
Pulizia delle perle: come fare?

Quando ho pensato di creare un blog totalmente dedicato a queste gemme, ho semplicemente assecondato il mio desiderio di “sapere e far sapere”, per condividere le mie conoscenze, nella speranza di far amare e rispettare a tutti la meraviglia delle perle.

Abbiamo in realtà già parlato delle pratiche per la cura delle perle, ma oggi vorrei concentrarmi su come pulire le perle in modo corretto, per essere in grado di effettuare la pulizia sia delle perle di fiume che delle perle di mare, ed evitare così di trovare perle ingiallite o opache all’interno delle vostre collane o gioielli di perle.

Uno degli aspetti più affascinanti delle perle e che le rende altrettanto preziose, è proprio la loro delicatezza, strettamente legata al loro essere  vive”.

Tanto preziose quanto delicate, le perle necessitano “attenzioni particolari”, ma non lasciatevi intimorire, pulire le perle non è così complesso né laborioso quanto sembra!

Per pulire le perle sono necessarie pratiche semplici, che non richiedono grandi conoscenze né particolare manualità, solo un po di costanza e qualche piccola cautela.

Durante i miei corsi amo paragonare le perle ad un bel capo in cashmere:  sono certo nessuno si sognerebbe di infilarlo in lavatrice a 100°!

Allo stesso modo, non bisogna temere di indossare delle perle, se si avrà l’accortezza di riservare loro qualche piccola cura, senza un particolare dispendio di tempo ed energia.

COME PULIRE LE PERLE LE PERLE DI MARE, DI FIUME E SCARAMAZZE. 

Ecco una procedura semplice ma efficace per pulire le vostre perle in sole 2 mosse:

  1. Riempite una bacinella d’acqua con il corrispettivo di un tappo di shampoo delicato o detersivo neutro (tipo lanolina);
  2. Immergetevi le perle e rimuovere quindi lo sporco superficiale strofinando delicatamente. Uno spazzolino dalle setole molto morbide, come quelle che si utilizzano per pettinare i neonati, potrebbe tornare utile in questa fase perpulire le perle con efficacia anche nei punti più difficili senza danneggiarle (nelle collane diperle -ad esempio- lo sporco e le impurità tendono ad accumularsi sul filo in prossimità dei nodi).

La stessa procedura è valida per tutti i tipi di perle, naturali o coltivate con metodo naturale, siano esse d’acqua dolce o salata, perle Akoya, di Tahiti o dei Mari del Sud, una buona pratica delicata e costante ben si addice alla salute di perle rotonde così come di quelle scaramazze. Nel caso specifico delle perle barocche il processo di pulizia potrebbe richiedere qualche istante in più, a causa delle forme irregolari, più propense all’accumulo di materiale esterno.

PERCHÈ PULIRE LE PERLE? 

Sostanze come il sudore, unito a polvere e/o a residui di cosmetici possono intaccare la superficie delle perle, ecco perché una pulizia periodica ed accurata evita quella che viene definita la “morte della perla”, ovvero l’essiccazione dei pigmenti che la rende opaca ed incolore.

Pulire le perle in pratica permette loro di sopravvivere nel tempo e ci consente di non indossare mai perle ingiallite o perle opache.

Ogni volta che riponete la vostra collana di perle dopo averla indossata abbiate l’accortezza di strofinare le perle delicatamente con un panno morbido, in modo da evitare l’accumulo di prodotti per il corpo che possono attirare sostanze dannose come inquinamento, fumo, polvere, etc…

NON BASTA PULIRE LE PERLE, BISOGNA INDOSSARLE! 

Ricordate inoltre di indossare le vostre perle periodicamente, non solo ai matrimoni!

Un utilizzo sporadico dei gioielli con perle, a differenza di quanto si potrebbe pensare, non aiuta a preservarne intatta la lucentezza.

Che si tratti di orecchini di perle, collane o bracciali, non abbandonate le vostre perle sul comodino o nel portagioie, portatele con voi nelle avventure di ogni giorno per conferire uno stile personale alle vostre giornate.

Un filo di perle non è obbligatoriamente un accessorio elegante, si abbina perfettamente anche con un paio di jeans o a un abbigliamento casual, in tutte le stagioni.

Se sei alla ricerca di un gioiello di perle particolarmente originale, giovanile e adatto alla vita di tutti i giorni ti consiglio di dare un’occhiata alla Linea Ovali, alla Linea Flora, se preferisci uno stile più ricercato, o alla Linea Rosario se ti senti ancor più anticonformista.

A presto!

Adriano Genisi

 

 

 

 

 

Compra gioielli e collane di perle di altissima qualità sul mio negozio genisi.com e ricevi il 10% di sconto al primo acquisto!

Articoli Correlati