Genisi perle mabè rosa

 

Perle Mabe

Le perle Mabe sono perle formatesi all’interno del mollusco ma a ridosso della conchiglia e non nel corpo dell’ostrica. Generalmente vengono prodotte artificialmente ma possono formarsi anche in modo naturale, sebbene con un’incidenza piuttosto bassa. Le perle Mabe di coltivazione sono prodotte mediante l’utilizzo di un nucleo di forma emisferica anzichè sferico come si usa solitamente, che viene impiantato a ridosso della conchiglia invece che all’interno dei tessuti. In questo modo la perla si sviluppa in forma emisferica con una base piatta, che a questo stadio è considerata ancora una perla blister. Perchè la gemma diventi una perla Mabe deve subire un processo di lavorazione che consiste nell’intagliare la bolla della conchiglia in modo circolare e nella rimozione del nucleo e sostituzione dello stesso con del materiale resinoso. Infine il retro della perla viene lisciato e coperto con uno strato madreperlaceo.
La peculiarità delle perle Mabe è la possibilità che offrono di ottenere forme particolari che altri tipi di coltivazione non permettono. In base alla forma del nucleo che viene inserito si possono ottenere forme geometriche, a cuore, a goccia, ovali, eccetera.

 

Diverse forme di perle Mabe

Le Mabe, in virtù della loro forma semisferica, sono particolarmente indicate in gioielleria per la creazione di pendenti ed orecchini, piuttosto che per essere infilate in bracciali e collane. Tendono a possedere un alto grado di lucentezza e un buon oriente, pur tuttavia mantenendosi in una fascia di prezzo molto più accessibile rispetto alle perle di forma rotonda.

 

Compra gioielli e collane di perle di altissima qualità sul mio negozio genisi.com e ricevi il 10% di sconto al primo acquisto!

Articoli Correlati