perle d'imitazione
perle d’imitazione

Con il termine “perle d’imitazione”, o “perle false”, si indicano perle prodotte interamente dall’uomo, ovvero fabbricate artificialmente senza l’impiego di ostriche, che vogliono imitare esteticamente l’effetto delle perle vere

Le perle finte  possono essere realizzate con materiali diversi a seconda dei casi per dare forma alla sfera centrale e poi ricoperte da un sottile strato esterno che imita l’effetto madreperlaceo delle perle naturali ; le perle false possono anche essere ricoperte da sostanze madreperlacee di origine animale, ma rimangono comunque dei prodotti non naturali, in quanto non generate da molluschi.

 

perla nell'ostrica

Come si riconoscono le perle vere? 

Ecco alcuni consigli utili per capire la differenza tra una perla falsa ,apparentemente perfetta, e una preziosa perla vera e naturale o comunque coltivata con tecniche naturali:

 

  • Spesso le perle artificiali vengono identificate con nomi ingannevoli, come ad esempio “perle di Majorca o Mallorca”, “perle di Parigi” o addirittura “perle di coltura migliorata” .

 

  • Le perle finte sono troppo perfette. Diffidate della perfezione per riconoscere una perla vera; le perle troppo perfette non sono naturali, sono per lo più realizzate in vetro, ceramica o plastica e ricoperte poi con una vernice o altri materiali che simulano la lucentezza ed iridescenza di una perla vera. Una perla vera e quindi naturale o coltivata con tecnica naturale infatti, se osservata da vicino, avrà sempre qualche piccola imperfezione.

 

perle d'imitazione

 

  • Le dimensioni sono importanti per riconoscere una perla vera. In un filo di perle false le gemme sono tutte della stessa forma ed esattamente dello stesso diametro, identiche fra loro perché prodotte in serie. Le perle vere hanno sempre dimensioni variabili, non sono mai identiche l’una con l’altra.

 

  • Per riconoscere una perla vera controllate il foro., Quando le perle vengono bucate per realizzare collane di perle, orecchini e pendenti lo strato artificiale esterno sarà facilmente visibile. Riconoscere una perla vera è molto semplice: il foro delle perle vere è preciso e senza difetti, nelle perle false invece è spesso rovinato da piccole sbucciature, causate dalle sostanze collanti presenti nel prodotto.

 

  • Si può riconoscere una perla vera da una perla  falsa anche osservandone il colore. Le perle false sono tutte dello stesso tono e non hanno differenze di colore tra una perla e l’altra,, non si notano sfumature né gradazioni. Le perle vere invece sono ricche di  nuance e sfumature che ne definiscono la profondità  e armonia di colori.

 zhen-zhu

 

  • Riconoscere una perla vera dalla sua temperatura è possibile. Le perle vere sono infatti più fredde al tatto di quelle false. Il materiale utilizzato per la realizzazione di una perla artificiale si surriscalda molto al contatto umano. Le perle vere sono sempre sempre fresche sulla pelle.

 

Un ultimo importante consiglio per riconoscere una perla vera da una falsa e quindi diffidare delle imitazioni è provate a strofinare le perle sui denti, se avvertite una leggera sabbiolina avete fatto la scelta giusta perché si tratta di una perla vera!

Scopri subito tutti i miei gioielli di perle, realizzati con perle vere coltivate con tecniche naturali!

Adriano Genisi

collana di perle

 

 


Articoli Correlati