monachelle orecchini

Siamo soliti distinguere gli orecchini in base alla loro lunghezza (orecchini pendenti, a lobo, a bottone…), in base alla tipologia di gemma (orecchini di perle, con diamanti, con diamanti, pietre dure o preziose…) oppure per il materiale che li compone (orecchini in oro, oro bianco, argento…), ma anche la chiusura degli orecchini è importante.

Potremmo classificarli in base ad essa come orecchini a monachella, a perno o con farfallina, orecchini ad amo, con chiusura a baionetta o a chiavistello oppure orecchini a clip.

Tra le molte tipologie di chiusura degli orecchini pendenti, le monachelle sono sicuramente una delle scelte più comode e funzionali.

Ma come sono gli orecchini a monachella?

Scopriamolo insieme…

Cosa sono le monachelle?

Cosa significa “orecchini a monachella”

e cosa significa invece “orecchini a perno”?

In entrambi i casi si tratta di orecchini adatti per chi possiede i buchi alle orecchie (differentemente da quanto accade con gli orecchini a clip), ma il meccanismo alla base del gioiello è molto diverso.

Partiamo dalle basi: quante ne esistono e come si chiamano le chiusure degli orecchini?

  • Orecchini a perno

Il classico orecchino con chiusura a farfallina.

  • Orecchini ad amo

Potremmo definirli come “orecchini a monachella aperti”, sono infatti costituiti da un gancio aperto a forma di amo in oro o argento.

  • Orecchini a monachella

Orecchini ad amo con monachella chiusa, ossia dotati di un archetto posteriore che completa il giro, stabilizzando l’orecchino ed impedendo di perderlo.

  • Orecchini Ear-jacket

Orecchini a perno, ma con la parte pendente posta posta tra lobo e farfalla, in modo che avvolga l’orecchio partendo da dietro in avanti.

  • Orecchini a clip

Perfetti per chi non ha i buchi alle orecchie.

  • Orecchini a chiavistello

Per lo più utilizzata per gli orecchini a cerchio, la chiusura a chiavistello prevede che il gancio che oltrepassa il lobo rientri nell’anima cava dell’orecchino fino a bloccarvisi.

  • Orecchini a baionetta o a leva

Anch’essa per lo più usata negli orecchini a cerchio, prevede che il gancio che oltrepassa il lobo si blocchi su un’apposita scanalatura ad incastro.

[H2] Orecchini di perle: la sicurezza della chiusura a monachella

Gli orecchini con chiusura a monachella sono in sintesi i più sicuri, pensati per ridurre al minimo le possibilità di perdere accidentalmente il gioiello mentre lo si indossa.

Già dalla metà dell’800 gli orecchini a monachella erano particolarmente apprezzati ed utilizzati nell’alta moda.

Risulta quindi evidente che si tenda a scegliere una chiusura a monachella per gioielli più “preziosi”, per questo le tipologie ad oggi più diffuse sono:

  • orecchini di perle a monachella;
  • orecchini a monachella in oro o argento;                        
  • orecchini a monachella con perla pendente;
  • orecchini a monachella con brillanti;
  • orecchini a monachella con Swarovski;
  • oppure orecchini con diamanti o pietre preziose di vario genere.

Orecchini a monachella con perle Akoya e diamanti

Monachelle con perle Akoya e diamanti

Gli orecchini con perla giapponese Akoya e chiusura a monachella Genisi Pearls sono un ottimo esempio di come il design del gioiello non abbia solamente un’ovvia funzione estetica, ma anche funzionale.

Questi orecchini a monachella in oro 14 carati e diamanti a taglio brillante sono infatti monili preziosi, dotati di una chiusura sicura e stabile 100% nichel free.

Monachelle con perle dei Mari del sud e diamanti

Orecchini a monachella con perle dei Mari del sud e diamanti

Le perle dei Mari del Sud sono le perle più grandi e preziose al mondo.

In questo caso quindi la chiusura a monachella degli orecchini incide anche sulla stabilità del gioiello stesso.

Orecchini a monachella in oro con perle di Tahiti e diamanti

Monachelle con perle nere e diamanti

Le perle nere di Tahiti sono anch’esse preziose e rare, ma soprattutto note per l’unicità dei loro colori con sfumature sempre uniche.

In tal caso, quindi, la scelta di utilizzare una chiusura a monachella per questi orecchini di perle è dettata dalla volontà di dar vita a una coppia di orecchini pendenti, pur mantenendoli non distanti da viso ed occhi., Il risultato finale è quello di risaltare le forme e donare luce, anche grazie ai brillanti incastonati nell’oro.

Nella speranza di aver chiarito eventuali dubbi, ti invito a fare un giro senza impegno nello shop online per scoprire tutti i modelli di orecchini di perle disponibili nella collezione!

Condividi su:

Articoli simili