Perla da Pinctada Mazatlantica
 | 

Cosa sono le perle naturali e come riconoscerle?

Cosa distingue perle naturali e perle coltivate?

Le perle di mare naturali e le perle naturali d’acqua dolce sono una scelta consapevole e sostenibile, non solo perché portano con sé ancora il valore della tradizione, ma perché rappresentano un patrimonio storico di grande pregio.

Non è una questione di prezzo delle perle naturali, ma della loro naturale rarità e -di conseguenza- preziosità.

Ma quanti tipi di perle naturali esistono?

Moltissimi… Ecco di seguito le perle naturali più note.

Perle naturali Conch

Le Perle Conch si distinguono per il colore unico e per la loro rarità.

Queste perle naturali infatti non sono coltivabili, perché si tratta di perle prive sia di nucleo che di sostanza madreperlacea. Le perle Conch sono infatti perle di mare naturali, di formazione calcarea, prodotte dalla conchiglia Strombus Gigas, e con una colorazione più unica che rara, variabile dal rosa salmone al marrone fino ad arrivare al bianco.

Le perle Conch sono talmente delicate e preziose che è consigliabile indossare i gioielli con queste perle naturali in occasioni serali, per evitare che la luce solare ne sbiadisca il colore.

Perle naturali Oyster

Le Perle Oyster crescono in maniera spontanea sulle coste ad ovest degli Stati Uniti e del Messico e sono molto apprezzate e ricercate per le loro colorazioni uniche.

Grazie alle molteplici sfumature di colore presenti simultaneamente nelle singole perle, queste perle naturali estremamente rare hanno da sempre affascinato intenditori e collezionisti.

Perle naturali Quahog

Le Perle Quahog, come le perle Conch, sono delle gemme anomale all’interno della categoria “perle naturali”.

Esse infatti non contengono madreperla, ma hanno una composizione paragonabile a quella della ceramica.

Le perle Quahog sono perle di mare naturali, prodotte nelle acque costiere, che vanno dal Golfo di San Lorenzo al Golfo del Messico, dal mitile Mercenaria Mercenaria.

Il loro colore è generalmente bianco, beige o marrone, ma la perla Quahog più rara e ricercata è quella dalla colorazione lavanda: le uniche perle viola d’acqua salata, estremamente belle e preziose.

Perle naturali Scallop

Le Perle Scallop sono perle senza nacre, estremamente rare e sono anche dette “Mano de Leon”, per la particolare forma di queste conformazioni calcaree.

Le perle Scallop sono solitamente simmetriche, con una forma ovale, rotonda oppure perle a goccia naturali; hanno un colore unico, che può variare dal marrone al violetto, con ritrovamenti più rari viola scuro, rosa e arancioni.

Perle naturali Abernathy

Le perle Abernathy “little Willie” sono perle naturali d’acqua dolce estremamente grandi, dall’eccezionale forma e colore, nonché degne di nota per la superficie particolarmente luminosa.

Potremmo definire le perle Abernathy delle perle rosa naturali; esse presentano infatti una base bianca con sfumature rosa e una perfetta forma sferica.

La lucentezza di queste perle naturali d’acqua dolce è assolutamente paragonabile a quella di una perla d’acqua salata.

Perla naturale Arco Valley

La perla Arco Valley è la seconda perla naturale al mondo per dimensioni.

Parliamo di una perla barocca, che ha quasi un millennio di anni, di 575 carati: una perla naturale dal prezzo più unico che raro, di milioni di dollari.

La perla Arco Valley è una perla unica nel suo genere, tramandata da generazioni tra gli imperatori orientali e poi giunta nelle mani di Marco Polo nel 1295.

Perla naturale Gogibus

Le perle Gogibus è una perla a goccia naturale, o meglio una perla barocca definibile “a forma di pera”, molto antica, con un peso di ben 126 carati ed utilizzata come ornamento da Filippo IV di Spagna.

Perle naturali Hope

La perla Hope è la più grande e famosa perla naturale d’acqua salata mai ritrovata, con un peso di 450 carati.

Questa perla a goccia naturale ha un colore che varia dal bianco al verde-oro.

Perla naturale Huerfana

La perla naturale Huerfana è caratterizzata dalle sue notevoli dimensioni, lucentezza e perfezione della forma sferica. Una delle gemme più splendide tra i Gioielli della Corona Spagnola.

Perle naturali Feather

La perla Feather è una perla naturale barocca, estremamente frastagliata ed irregolare, la cui forma ricorda quella di una piuma dalle sfumature perlacee.

Questa perla naturale d’acqua dolce è originaria del fiume Mississippi, è molto rara e dal processo di formazione ancora sconosciuto.

Perle naturali Abalone

Le perle Abalone sono perle naturali barocche caratterizzate da una colorazione mista, che varia tra blu, lavanda, arancione, verde, rosa e argento. Molto simili alle perle nere di Tahiti, ma con una colorazione ancor più marcata; sono diffuse principalmente in Australia e Nuova Zelanda e sono particolarmente rare, per la natura molto delicata del mollusco gastropoda Haliotis che le produce.

Perle naturali Big Yaqui

La perla Big Yaqui, generata dalla Pinctada Mazatlantica o Black Lip Oyster nel Golfo di California, è una perla di mare naturale dalla colorazione bianco-argentea e un peso di 106 carati (21.2 grammi), caratterizzata dalla tipica fluorescenza blu.

Perle naturali Pinctada radiata

Le perle Pinctada radiata sono prodotte dai molluschi perliferi, comunemente noti come Ostrica perlifera atlantica o Ostrica perlifera del Golfo, presentano un delizioso color crema con sfumature argento, rosa o addirittura verdi.

Tutte le le perle naturali generate da questo mollusco presentano le stesse tonalità, date dalla madreperla di cui il guscio è ricoperto.

Perle naturali Clam

Le perle Clam sono prodotte da qualsiasi tipologia di vongola; sono prive di nacre, ma non per questo di minor valore.

Queste perle naturali si caratterizzano per la struttura aghiforme a pilastro, che può ricordare vagamente uno schema con tante piccole fiammelle, che si irradiano da sotto la superficie della perla.

Le perle Clam possono avere colorazioni grandezze diverse, anche particolarmente singolari.

Perle naturali Cassis

Le perle Cassis sono di origine calcarea e quindi di natura non nacreica; generalmente presentano un colore  giallo-arancio brunito e la stessa conchiglia della Cassis cornuta è oggetto di collezione.

Perle naturali Melo Melo

Le perle Melo Melo, come le perle Conch, non presentano uno strato di madreperla bensì una concrezione calcarea, che può variare dal marrone scuro all’arancione con un diametro da 8 a 40 millimetri.

Perle naturali Keshi

Le perle Keshi sono perle barocche rare e uniche, che nascono “accidentalmente”, senza nucleo, e sono quindi composte interamente di madreperla.

Perle naturali Bursidae

Le perle Bursidae vengono prodotte da molluschi della tipologia Bursiadae (come le lumache di mare) e hanno colorazioni che vanno dal crema, rosa pallido all’arancione marcato.

Perle naturali Codakia

Le perle Codakia sono prodotte da conchiglie bivalve e hanno un colore generalmente rosa pallido, con una forma ovale o tondeggiante, una texture molto liscia e luminosità opalina, quasi trasparente.

Gioielli con Perle Naturali

Il valore delle perle naturali non sta solo nella loro origine, ma anche nella loro straordinaria bellezza.

È per questo che i gioielli con perle naturali Genisi Pearls sono così unici ed originali; realizzati principalmente con perle naturali keshi Tahiti e perle naturali keshi Akoya, incarnano tutta l’essenza della natura tra irregolarità e sfumature di colore.

Indossare collane, collier, bracciali e/o orecchini con perle naturali vuol dire scegliere il gusto intramontabile dei gioielli di perle, senza rinunciare alla naturale bellezza delle gemme e alla leggerezza di un design sempre nuovo.

Hai già acquistato il tuo gioiello di perle? Allora scopri come averne cura e come pulire le perle naturali.

Condividi su:

Articoli simili